Etna, nuova eruzione: esplosioni e cenere da Bocca nuova

Sicilia

L'attuale fase eruttiva non presenta un pericolo né per le persone né per i centri abitati, oltre a non avere un impatto sull'operatività dell'aeroporto di Catania

Esplosioni e lanci di lapilli incandescenti, che ricadono nei pressi del cratere, sono partiti dalla Bocca nuova dell'Etna. È emersa anche una colonna di cenere lavica, tenuta lontana dai centri abitati dal vento. A quanto si apprende, l'eruzione non sarebbe pericolosa né per le persone né per i centri abitati, oltre a non avere un impatto sull'operatività dell'aeroporto di Catania.

I più letti