Palermo, ladri tentano di sfondare la vetrina di un negozio con l'auto

Sicilia

Un colpo con le medesime modalità era stato messo a segno nello stesso locale lo scorso febbraio, e aveva fruttato un bottino per oltre 20mila euro 

Un negozio di abbigliamento in viale Strasburgo a Palermo è stato nuovamente vittima di un tentativo di furto durante il quale i malviventi hanno cercato di introdursi nel negozio sfondando la vetrina con un’automobile. Un colpo con le stesse modalità era stato messo a segno nello stesso negozio, ‘Tutrone’, lo scorso febbraio. Allora i ladri erano riusciti a entrare e avevano saccheggiato l'attività commerciale, impossessandosi di merce del valore di circa 20mila euro oltre a 200 euro custoditi nel registratore di cassa. Questa volta il furto non è andato a buon fine, ma i danni per il negoziante sono ingenti. Un altro colpo simile per modalità esecutive era avvenuto, sempre in viale Strasburgo, la notte di Capodanno ai danni della profumeria Cocoon. Indagano i carabinieri.  

I più letti