Uomo accoltellato a Palermo: indaga la polizia

Sicilia

L'uomo stava passeggiando quando è stato aggredito. Al pronto soccorso dell'ospedale Cervello, dove si è recato autonomamente, ha detto di non conoscere l'aggressore. Una versione che non convince gli investigatori

Un uomo è stato accoltellato nella serata di ieri, giovedì 25 aprile, mentre passeggiava in via Sardegna, a Palermo. R.C., 42 anni, si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale Cervello con ferite da arma da taglio, dicendo di non conoscere l'aggressore. Una versione che non avrebbe convinto né i medici né gli agenti di polizia, che adesso cercano eventuali testimoni e indagano per ricostruire l'accaduto. 

Indagini in corso

L'episodio è avvenuto intorno alle 20.45, di fronte a un asilo privato. Non ci sarebbero testimoni. Agli investigatori la vittima avrebbe ripetuto la stessa versione dei fatti fornita poco prima ai soccorritori. "Non ho la minima idea di chi fosse", ha detto agli agenti. Non è chiaro se l'aggressore avesse intenzione di rapinare la vittima o se dietro l'episodio ci sia altro. Dopo vari esami, i medici hanno dichiarato fuori pericolo il 42enne.

I più letti