Ragusa, concorso universitario: condannati docenti della commissione

Sicilia

I tre docenti sono stati condannati a un anno di reclusione ciascuno, pena sospesa, per abuso d'ufficio e interdizione dai pubblici uffici, dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese

Tre docenti universitari, Simone Neri Serneri, Luigi Masella e Alessandra Staderini, sono stati condannati dal Tribunale di Catania. Tutti e tre componevano la commissione d'esame per il concorso di ricercatore di Storia contemporanea nella struttura didattica di Lingue, a Ragusa. Il giudice li ha condannati a un anno di reclusione ciascuno, pena sospesa, per abuso d'ufficio e interdizione dai pubblici uffici, dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese.

La sanzione

Il tribunale, inoltre, ha riconosciuto una provvisionale di 10mila euro allo storico di Vittoria (Ragusa), Giambattista Scirè, che in quel concorso era stato bocciato a vantaggio di un architetto, arrivato primo pur non avendo i titoli. 

I più letti