Licata, riunione di condominio con spranga e piccone: cinque arrestati

Sicilia

Sono accusati di rissa aggravata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che sono riusciti a bloccare i contendenti 

Riunione di condominio degenerata in rissa. Cinque persone sono state arrestate a Licata, in provincia di Agrigento, per aver partecipato a un tafferuglio in cui sono stati usati anche un piccone e una spranga di ferro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che sono riusciti a bloccare i contendenti. Le cinque persone sono state arrestate con l’accusa di rissa aggravata e poste ai domiciliari.

Nessuno di loro è in pericolo di vita

Ancora da chiarire i motivi della violenta zuffa, probabilmente legati a questioni di vicinato. I cinque hanno riportato lesioni di vario genere e sono stati portati in ospedale. Nessuno di loro è in pericolo di vita. 

I più letti