Aci Catena, in fiamme comando dei vigili urbani: ingenti i danni

Sicilia

Nel rogo sono andati distrutti pc, documenti e suppellettili presenti negli uffici. Danneggiati anche i server. Un agente della polizia locale è rimasto leggermente intossicato dal fumo 

Un incendio è divampato stamane, venerdì 1 febbraio, nel Comando di polizia municipale di Aci Catena in provincia di Catania. Il rogo, che si è diffuso a partire dall’ufficio verbali, è stato causato da un cortocircuito elettrico e ha provocato danni ingenti alla struttura e a quanto conteneva: sono andati distrutti pc, documenti e suppellettili e sono rimasti danneggiati anche i server. Le fiamme sono state spente in circa due ore dai vigili del fuoco, che hanno dichiarato inagibile l'intero comando.

Intossicato un agente

Inoltre è rimasto leggermente intossicato dal fumo un agente della polizia municipale, che con un collega aveva tentato di spegnere il focolaio con un estintore. Il Comune rende noto che per le urgenze è stato istituito il numero 0957645376. Un presidio di polizia locale inoltre sarà approntato ad Aci San Filippo, nei locali dell'Ufficio Urbanistica di via Scale Sant'Antonio 52.

I più letti