Catania, estorsione ai danni del titolare di un’officina: arrestato

Sicilia
polizia

Avrebbe costretto la vittima, in concorso con altri, a pagare mensilmente la somma di 200 euro tra il gennaio del 2016 e l’ottobre del 2017 

Arrestato nel Catanese Alessandro Bonanno, 28 anni, ritenuto responsabile, in concorso con altri, di estorsione aggravata dall'appartenenza al clan mafioso Santapaola-Ercolano. Secondo le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Catania, alcuni esponenti dell'area pedemontana etnea della cosca, tra cui Bonanno, avrebbero costretto la vittima, il titolare di un'autofficina, a pagare mensilmente la somma di 200 euro tra il gennaio del 2016 e l’ottobre del 2017. Bonanno è accusato di essere tra le persone che, nel corso degli anni, si sarebbero occupate della riscossione del 'pizzo'. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata eseguita dalla polizia.

I più letti