Continua l'emergenza rifiuti a Palermo, ancora roghi per le strade

Sicilia
Foto di archivio

I rifiuti si stanno accumulando nelle strade di Palermo a causa dello sciopero dei lavoratori della Rap, la protesta nasce dal mancato pagamento della tredicesima ai dipendenti 

Continua l'emergenza rifiuti in diverse zone della città di Palermo. La raccolta della spazzatura è ormai ferma da giorni a causa di uno sciopero dei lavoratori della Rap. I dipendenti hanno iniziato la protesta per il mancato pagamento della tredicesima. Lo sciopero va avanti da diversi giorni, per questo per le vie di alcuni quartieri di Palermo si stanno formando cumuli di immondizia attorno ai cassonetti. I rifiuti sono stati bruciati per strada, diversi gli interventi dei vigli del fuoco che nella notte tra domenica 23 e lunedì 24 dicembre hanno dovuto spegnere i roghi appiccati in via Messina Marine, piazzale Castronovo, via Modica, via Imera e via Pier Paolo Pasolini.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24