Taormina, senza biglietto su treno aggredisce poliziotti: arrestato

Sicilia
Foto di Archivio
polfer

Un uomo di 31 anni è stato arrestato per violenza, minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Privo di biglietto, a Taormina si è rifiutato di scendere e ha aggredito gli agenti della polfer

Un uomo di 31 anni, originario del Bangladesch, è stato arrestato dalla polizia per violenza, minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Si trovava su un treno partito da Siracusa e diretto a Messina, quando a Taormina, invitato dal capotreno a scendere perché privo di biglietto, si è rifiutato e ha aggredito anche gli agenti della polfer.

L'arresto dell'uomo

Il 31enne è stato così arrestato. Ora si trova ai domiciliari in una struttura psichiatrica. L'uomo era stato anche denunciato il giorno prima dai poliziotti di Taormina per il reato di interruzione di pubblico servizio: alla stazione di Catania si era aggrappato ai respingenti di un treno in partenza costringendo il macchinista a effettuare una fermata di emergenza.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24