Catania, stasera al Teatro Bellini debutta La Capinera di Bella-Mogol

Sicilia
capinera

Tratta dal romanzo di Verga ‘Storia di una capinera’, è firmata da Gianni Bella per la musica e Mogol per le liriche. Regia, scene e costumi sono del tre volte premio Oscar Dante Ferretti 

Debutta stasera, domenica 9 dicembre, a Catania 'La Capinera'. Melodramma moderno in due atti, in scena fino al 18 dicembre, è firmato da Gianni Bella per la musica, Mogol per le liriche, e Giuseppe Fulcheri per il libretto, tratto dal romanzo di Giuseppe Verga ‘Storia di una capinera’. Arrangiamenti, orchestrazioni ed elaborazioni sono di Geoff Westley, mentre regia, scene e costumi sono del tre volte premio Oscar Dante Ferretti.

Il romanzo di Verga

Il soggetto s'ispira liberamente al romanzo epistolare di Verga, che narra del conflitto interiore di una giovane cui è stato imposto di diventare suora. Pubblicata nel 1871, l’opera è già stata portata sul grande schermo in diverse riduzioni cinematografiche. Tra le più note, quella del 1993 di Franco Zeffirelli. Il romanzo ottocentesco sbarca ora anche sulla scena lirica, così come accadde a 'Cavalleria rusticana', altra opera di Verga musicata a fine Ottocento da Pietro Mascagni.

I più letti