Modica, travolse e uccise coniugi: a giudizio la donna alla guida

Sicilia
Foto di archivio
prescrizione

La donna è accusata di omicidio stradale plurimo e di fuga. L’incidente stradale mortale avvenne la sera del 22 maggio scorso sulla strada comunale Catanzaro Conca d'Oro Pizzilli 

È stato richiesto un rinvio a giudizio per la donna che, alla guida della sua auto, la sera del 22 maggio scorso, travolse e uccise Rosario Gennuso e la compagna Olga Rudkovska nelle campagne di Modica, nel Ragusano. L’automobilista, 35 anni di Modica, è accusata di omicidio stradale plurimo e di fuga. L’udienza preliminare è stata fissata dal gup del tribunale di Ragusa, Andrea Reale, per il prossimo 21 febbraio.

L’incidente mortale

La donna era alla guida della sua Peugeot 107 quando sulla strada comunale Catanzaro Conca d'Oro Pizzilli, nelle campagne di Modica, travolse e uccise le due vittime che passeggiavano a bordo strada. Rosario Gennuso era di Modica e aveva 69 anni, la compagna Olga Rudkovska era di origine ucraina e aveva 55 anni.
 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24