Siracusa, uccise un gatto a calci: denunciato

Sicilia
Immagine d'archivio (Getty Images)

I carabinieri sono riusciti a risalire al giovane grazie all’analisi delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, installate in una via del centro di Siracusa 

Un giovane romeno di 24 anni è stato denunciato per uccisione di animali. I carabinieri sono riusciti a risalire al giovane grazie all’analisi delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, che ritraevano il ragazzo mentre, in una via del centro storico, prendeva a calci un gatto randagio. La Lega nazionale per la difesa del cane si costituirà parte civile nel processo a carico del giovane. Le uccisioni di animali sono ormai all'ordine del giorno - commenta Piera Rosati, presidente Lndc Animal Protection -. È quasi impossibile ormai tenere il conto degli animali che vengono uccisi di botte, impiccati, avvelenati quotidianamente. Le pene previste dal codice penale sono ancora troppo lievi e raramente qualcuno finisce per pagare davvero per le atrocità commesse nei confronti dei nostri amici animali".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24