Agrigento, rifiuti abbandonati: 40 denunce e multe per 220mila euro

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)
centro_ricerche_trisaia_ansa

I militari del centro Anticrimine natura hanno ripreso 350 episodi di abbandono di rifiuti, inchiodando alle loro responsabilità gli autori 

Imponente operazione dei carabinieri per il contrasto degli abbandoni incontrollati di rifiuti ad Agrigento. I militari del centro Anticrimine natura hanno ripreso 350 episodi di abbandono di rifiuti, inchiodando alle loro responsabilità gli autori che, in 40 casi, sono risultati essere titolari di società ed enti. Sono state elevate sanzioni per un totale di 220mila euro, di queste, 10mila euro di multe sono state emanate per abbandono di rifiuti pericolosi. Denunciati titolari e legali rappresentanti di circa 40 aziende operanti nell'Agrigentino, sorpresi mentre smaltivano in maniera illecita rifiuti di vario tipo. Tra i materiali abbandonati i carabinieri hanno rinvenuto amianto, solventi chimici ed organici, oli minerali, parti di autoveicoli, prodotti sanitari usati, prodotti per la verniciatura e pneumatici fuori uso. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24