Litiga e aggredisce madre e fratello, un arresto nel Nisseno

Sicilia
Foto di Archivio
carabinieri-fotogramma

Le vessazioni verso i familiari erano frequenti. Arrestato un operaio di 36 anni che ora deve rispondere di maltrattamenti in famiglia 

Un operaio di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri in provincia di Caltanissetta dopo che, al culmine di una lite per futili motivi ha aggredito e minacciato, al termine di un litigio per futili motivi, la madre e il fratello, lanciando loro contro anche una sedia e altri oggetti. Deve rispondere di maltrattamenti in famiglia. Da alcune testimonianze i militari hanno accertato che le vessazioni verso i familiari erano frequenti. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24