Palermo, teneva droga e armi in casa: arrestato

Sicilia
Foto di archivio

Gli agenti di polizia hanno trovato 18 coltelli, mezzo chilo di hashish, munizioni calibro 7.65, un caricatore per pistola e alcune cartucce da caccia

La polizia di Stato ha arrestato un uomo di 38 anni, Antonino Calafiore, accusato di detenzione di armi clandestine e possesso di sostanze stupefacenti. Gli agenti del commissariato di Brancaccio nel corso di una perquisizione in casa, a Palermo, hanno trovato una carabina ad aria compressa modificata, 18 coltelli con lame lunghe tra gli 8 ed i 15 cm, di cui 11 a serramanico, 3 con meccanismo a scatto, 2 da caccia e 2 a lama fissa, fondine per pistola, un salvapercussore e una pistola a salve senza tappo rosso, esattamente identica ad una vera. La perquisizione è continuata in un box nella zona dell'ospedale Policlinico dove sono stati trovati nascosti tra alcuni pneumatici accatastati, mezzo chilo di hashish, munizioni calibro 7,65, un caricatore per pistola dello stesso calibro, alcune cartucce da caccia, altri 4 coltelli a serramanico e una macchinetta per il confezionamento artigianale dei proiettili. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24