Catania, chiede soldi al nipote che si sposa: scoppia la rissa

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)
soldi-ansa

Lo sposo si è rifiutato di dargli il denaro ed è scoppiata la lite, che è stata sedata dalla polizia. Gli agenti hanno denunciato quattro persone per rissa e lo zio del futuro sposo per tentativo di estorsione  

Un uomo è stato denunciato per tentativo di estorsione a Catania. L’uomo aveva chiesto 500 euro al nipote, futuro sposo che aveva appena ricevuto un finanziamento in vista delle nozze. Dopo il rifiuto, l’uomo ha minacciato il nipote e la futura sposa, dando vita a una rissa, culminata con l’arrivo in scooter di un parente che ha cercato di investire i due fidanzati. L’uomo in scooter è stato fermato da un poliziotto, rimasto ferito. La rissa è stata poi sedata dagli agenti del commissariato di polizia Borgo Ognina, che ha denunciato quattro persone per rissa e lo zio del futuro sposo per tentativo di estorsione. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24