Catania, accetta scommesse da banco: denunciato edicolante

Sicilia
Foto di Archivio
Guardia_di_Finanza_Fotogramma

L’esercizio commerciale era esclusivamente autorizzato al gioco a distanza e l’uomo era sprovvisto dell’autorizzazione per la raccolta diretta delle scommesse 

Nel Catanese il gestore di un’edicola di un centro commerciale è stato denunciato per esercizio abusivo di attività di gioco o di scommesse dalla Guardia di Finanza. I finanzieri durante un controllo hanno accertato che l’uomo raccoglieva scommesse cosiddette “da banco” utilizzando un conto a lui riconducibile. Il suo esercizio commerciale era esclusivamente autorizzato al gioco a distanza e l’uomo era sprovvisto dell’autorizzazione per la raccolta diretta delle scommesse.

I reati

Al commerciante i militari contestano anche l’aver violato le normative antiriciclaggio per aver omesso di identificare e verificare l’identità di ogni cliente titolare del conto gioco online e per questo motivo l’hanno segnalato alla Ragioneria Territoriale dello Stato di Catania per l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria fino a 10mila euro.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24