Canicattì, rapina in villa: coppia chiusa nello sgabuzzino

Sicilia
Foto di archivio (Fotogramma)
legittima_difesa_fotogramma1

Uno dei banditi ha colpito alla testa la donna, forse, dopo un suo tentativo di reazione. Prima di fuggire i rapinatori hanno chiuso la coppia nello sgabuzzino

Una coppia di coniugi è stata rapinata al rientro a casa, a Canicattì, in provincia di Agrigento, da malviventi con il volto coperto. I rapinatori hanno costretto marito e moglie a entrare nella propria abitazione sotto la minaccia delle armi. I ladri hanno rubato denaro e oggetti di valore. Uno dei banditi ha anche colpito alla testa la donna, forse, dopo un suo tentativo di reazione alla rapina subita. Prima di fuggire, i rapinatori hanno chiuso la coppia nello sgabuzzino: l'allarme è scattato soltanto quando i coniugi sono riusciti a liberarsi e a chiamare i soccorsi. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24