Attacco ai tifosi del Cosenza, 8 anni di Daspo a 5 ultras del Catania

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)
volante_polizia_ansa

Punizione esemplare per 5 ultras del Catania che lo scorso febbraio, in autostrada, hanno inseguito e assaltato il pulmino dei tifosi del Cosenza

Il Daspo, per la durata di otto anni, è stato disposto dal questore di Messina, Mario Finocchiaro, nei confronti di cinque ultras del Catania, per gli scontri avvenuti dopo la partita al Massimino contro il Cosenza. Alcuni sostenitori siciliani, di età compresa fra i 22 e i 33 anni, l'11 febbraio scorso hanno inseguito e assaltato un furgone con a bordo alcuni tifosi della squadra calabra. L'attacco è avvenuto lungo la A18, in direzione Messina, a Roccalumera. Gli ultras hanno cercato di bloccare la marcia del veicolo colpendolo con oggetti vari. Da intercettazioni telefoniche e ambientali è emerso che i cinque avrebbero pianificato l'assalto e avevano in programma di metterne a segno un altro nelle domeniche successive. L'obiettivo era quello di depredare gli avversari di gadget e stendardi per poi esibirli come trofei.

 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24