Palermo, aggressione a troupe di Striscia: sgombero senza tensioni

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)
polizia_milano_ansa

Imponente dispiegamento di uomini e mezzi, Matteo Salvini esulta: “Come promesso giustizia è stata fatta. Grazie a tutti, a partire dalle forze dell'ordine" 

È in corso in via Savagnone, a Palermo, lo sgombero di un edificio occupato abusivamente da alcune famiglie. Le case sono proprio quelle in cui, qualche giorno fa, si era verificata l'aggressione alla troupe di Stefania Petyx, inviata di 'Striscia la Notizia'. La giornalista aveva sollevato il problema dell'occupazione abusiva di quei locali e, per tutta risposta, era stata picchiata e spinta giù per le scale dagli stessi inquilini.

Lo sgombero

Nella mattina di mercoledì 17 ottobre, in via Savagnone, le forze dell'ordine si sono presentate in massa, intorno alle 7:30. Prima, un briefing alla caserma Lungaro, per mettere a punto gli ultimi aspetti per sgomberare le case occupate, evitando incidenti. Una volta in zona, è iniziata l'uscita dalle abitazioni degli occupanti. Tra loro anche gli autori dell'aggressione ai danni della giornalista Stefania Petyx. Il provvedimento di sgombero, però, non riguarda tutti gli occupanti dei due stabili. Alcune famiglie, infatti, si sono rivolte al Tar di Palermo e hanno incaricato un avvocato per difendere i propri interessi. In attesa che il tribunale si pronunci, queste famiglie resteranno nell'immobile. Chi risiede nell'edificio presso il quale è avvenuta l'aggressione all'inviata di 'Striscia la Notizia', invece, sarà sgomberato.

Il commento di Salvini

"Come promesso giustizia è stata fatta. Sgomberati gli abusivi che, a Palermo, avevano aggredito la troupe di Striscia la Notizia. Grazie a tutti, a partire dalle forze dell'ordine", il commento del ministro degli Interni, Matteo Salvini, attraverso il proprio profilo Twitter.  

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24