Caltanissetta, picchia madre con calci e pugni: arrestato

Sicilia
Foto di Archivio (ANSA)
polizia_ansa

Arrestato in flagranza, un disoccupato di 22 anni è finito in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Ignote le cause dell’aggressione 

Un disoccupato di 22 anni è stato arrestato dalla polizia, a Caltanissetta, per aver aggredito la madre davanti ad altri familiari. La donna è stata colpita prima con un bastone, poi presa a calci e pugni. Arrestato in flagranza, l’uomo deve ora rispondere di maltrattamenti in famiglia. Ancora ignote le cause dell’aggressione. Il 22enne è ora nel carcere di Caltanissetta.  

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24