Maltempo: crolla muro con terrazzo nel quartiere Posillipo a Napoli

Campania

Fortunatamente non risultano esserci persone coinvolte. La strada è stata momentaneamente chiusa

Un muro di terrapieno con un terrazzo privato soprastante è crollato questa mattina a Napoli, probabilmente a causa dele forti piogge delle ultime ore. E' successo in via Ferdinando Russo, a Posillipo, a pochi passi dall'ingresso di Villa Rosebery, residenza napoletana del Presidente della Repubblica.

Strada chiusa

Nella zona si sono sentiti prima un boato e poi un fortissimo rumore, che hanno allarmato i residenti. Fortunatamente però non risultano esserci persone coinvolte. La strada è stata momentaneamente chiusa. Il muro di terrapieno era già stato transennato a seguito di un sopralluogo avvenuto in precedenza. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e la Polizia municipale di Napoli.

Europa Verde: "Subito verifiche"

"Il maltempo incessante continua a fare danni in città. Il crollo del muro di contenimento del Parco Rivalta in via Ferdinando Russo, a Napoli, avvenuto questa mattina ha creato fortissima preoccupazione tra i residenti ma, per fortuna, nessun ferito. Dopo un boato che ha scosso tutto l'abitato è venuta giù una massa di terreno e mattoni che si è riversata sulla carreggiata sottostante. Ringraziamo per il tempestivo intervento i Vigili del Fuoco, subito accorsi sul posto, e chiediamo subito verifiche sulla palazzina interessata per accertare che non abbia subito danni o problemi di staticità, oltre alla messa in sicurezza dell'intera area". Lo affermano il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, e i consiglieri della I Municipalità del Sole che Ride, Gianni Caselli e Lorenza Pascucci.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24