Terremoto, scossa a Pozzuoli: è legata a fenomeno bradisismo

Campania
©Ansa

Ed è stato ribadito dal Comune di Pozzuoli il divieto assoluto di avvicinamento all'area di località Pisciarelli per il pericolo di emissioni di fango ad alta temperatura

Questa mattina è stato registrato a Pozzuoli, nell'area della Solfatara, un nuovo evento sismico legato al fenomeno del bradisismo. L'evento di magnitudo 1,7, preceduto da boati, avvertiti dai residenti della zona epicentrale si è verificato alle ore 7:33 alla profondità di 2,4 chilometri.

La situazione

L'Osservatorio Vesuviano ha confermato il sisma con una nota all'amministrazione comunale. Ed è stato ribadito dal Comune di Pozzuoli il divieto assoluto di avvicinamento all'area di località Pisciarelli per il pericolo di emissioni di fango ad alta temperatura. Al momento non sono pervenute segnalazioni di danni o disagi da parte della popolazione né alla polizia municipale né al presidio notturno attivo presso l'Ufficio di Protezione civile. Nel corso delle verifiche effettuate sul territorio da parte della polizia municipale e dei volontari di Protezione civile non sono stati rilevanti danni o altri effetti significativi conseguenti. L'evento principale è stato preceduto e seguito da scosse di minore intensità. Nei giorni scorsi erano stati registrati sciami sismici di intensità lieve. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24