Calvi Risorta, irrompono in casa e rapinano 99enne: un arresto

Campania

Il 27enne arrestato e un complice si sono presentati alla porta della casa dell'anziano spacciandosi per carabinieri e si sono fatti aprire. Poi hanno scaraventato l'uomo a terra e si sono impossessati della somma di 1200 euro in contanti, trovata in un cassetto della camera da letto

Un uomo di 27 anni è stato arrestato a Calvi Risorta, in provincia di Caserta, con l'accusa di aver compiuto una rapina ai danni di un 99enne. 

La rapina

Secondo quanto ricostruito, il 27enne e un complice si sono presentati alla porta della casa dell'anziano spacciandosi per carabinieri e si sono fatti aprire. Poi hanno scaraventato l'uomo a terra e si sono impossessati della somma di 1200 euro in contanti, trovata in un cassetto della camera da letto. Scattato l'allarme, uno dei presunti rapinatori è stato arrestato nel piazzale di un vicino centro commerciale mentre il complice è riuscito a scappare. Il 27enne alla vista dei carabinieri ha tentato di disfarsi della refurtiva. La somma in denaro è stata restituita alla vittima che non ha riportato lesioni.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24