Sorpreso su un pulmino, era agli arresti domiciliari: preso

Campania

L'uomo è stato arrestato con le accuse di evasione, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale

Un uomo che era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari è stato sorpreso a bordo di un pulmino adibito a servizio taxi ed è stato arrestato. E' successo a Torre Annunziata, nel Napoletano. 

Il controllo

I poliziotti del locale commissariato, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno fermato in via Roma il mezzo quando un passeggero a bordo, alla vista degli agenti, ha tentato di darsi alla fuga a piedi. I poliziotti lo hanno raggiunto e l'uomo ha iniziato a dare in escandescenza, minacciandoli e aggredendoli con calci e spintoni fino a quando, dopo una colluttazione, è stato bloccato. L'uomo è stato arrestato con le accuse di evasione, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24