Terremoto nell'area dei Campi Flegrei, 15 scosse registrate a Pozzuoli

Campania

Non sono stati segnalati danni o disagi da parte della popolazione. Colpita in particolare l'area tra il vulcano Solfatara e la linea di costa tra il Rione Terra e la località La Pietra a Pozzuoli

Quindici scosse di terremoto interessato da ieri notte e fino a questa mattina l'area dei Campi Flegrei, nel golfo di Pozzuoli. Secondo quanto riferisce una nota dell'Osservatorio Vesuviano, la sequenza di eventi sismici è legata ai fenomeni del bradisismo e si è verificata nell'arco di circa otto ore, a partire, secondo quanto riferito dall'Ingv, alle ore 2:47. Dalle ricognizioni effettuate dalla Polizia Municipale di Pozzuoli e dai tecnici della Protezione Civile comunale non si evincono, al momento, danni e conseguenze significative.

Quindici scosse di terremoto

In totale sono stati registrati 15 terremoti con magnitudo compresa tra 0.8 e 1.5. L'evento principale si è verificato alle ore 2,47 alla profondità di 1,7 km nell'area dell'Accademia Aeronautica, a poche centinaia di metri dal vulcano Solfatara. L'evento è stato avvertito nella zona di Pozzuoli alta e sulla fascia costiera, in particolare la linea di costa tra il Rione Terra e la località La Pietra. L'amministrazione comunale insieme alla Protezione Civile del comune di Pozzuoli sta seguendo da vicino l'evolversi dello sciame sismico e fornirà successivi aggiornamenti fino a conclusione del fenomeno in atto.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24