Scomparti telecomandati nella parete per nascondere droga: arrestato

Campania

Il 41enne è stato trovato in possesso di 81 grammi di cocaina, di una stecchetta di hashish e oltre 3mila euro in contante

Un 41enne di Chiaiano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato a Napoli dai carabinieri del nucleo operativo del Vomero per detenzione di droga a fini di spaccio. L'uomo, Salvatore Di Guida, aveva nascosto lo stupefacente in un cassetto creato appositamente nella parete di casa, accessibile solo tramite un telecomando che attivava un congegno elettrico e faceva scorrere il cassetto. Parte dello stupefacente era stato sistemato invece in una botola nel pavimento, accessibile con un meccanismo a batteria.

Nonostante questi accorgimenti, durante una perquisizione domiciliare, il 41enne è stato trovato in possesso di 81grammi di cocaina, di una stecchetta di hashish e oltre 3mila euro in contante. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24