Sorpreso con droga e ordigni: arrestato a Sant'Antimo

Campania

Il ragazzo deteneva anche 12 chili di sigarette di contrabbando e una paletta da segnalazione, come quelle utilizzate dalle forze dell'ordine

E' stato sorpreso in possesso di droga, ordigni esplosivi e sigarette di contrabbando: per questo Francesco Coppola, 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato a Sant'Antimo (Napoli). L'arresto è scattato durante un servizio straordinario di controllo del territorio svolto dai carabinieri della tenenza locale, insieme a quelli del Reggimento Campania.

Il 26enne aveva 14 grammi di hashish, 4 di marijuana, 12 chili di sigarette di contrabbando, quattro ordigni esplosivi artigianali dal corpo cilindrico e una paletta da segnalazione, come quelle utilizzate dalle forze dell'ordine. Coppola è stato sottoposto ai domiciliari, in attesa di giudizio, e il materiale sequestrato. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24