Covid, Asl Napoli 1 Centro sospende 59 sanitari non vaccinati

Campania

L'azienda sanitaria ha adottato un provvedimento di sospensione da prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano il rischio di diffusione del contagio

Sospesi 59 dipendenti dell'Asl Napoli 1 Centro. L'azienda sanitaria ha adottato un provvedimento di sospensione da prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano il rischio di diffusione del contagio Covid nei confronti di 59 lavoratori. Un primo elenco che "a valle dell'istruttoria dell'UO di Epidemiologia, ha determinato il provvedimento di sospensione temporanea e l'allontanamento dal servizio". Si tratta di 7 medici, 3 psicologi, 2 biologi, 2 veterinari, 6 medici di medicina generale, 22 infermieri, 2 appartenenti al servizio 118, 1 operatore tecnico, 3 operatori socio sanitari, 1 puericultrice, 10 specialisti ambulatoriali. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24