Recale, gestivano un giro di spaccio in un'abitazione: 11 arresti

Campania

Sono almeno duemila gli episodi di spaccio di hashish e marijuana documentati dai carabinieri della stazione di Macerata Campania tramite le telecamere appositamente installate di fronte alla casa

 

Undici persone sono state arrestate (dieci in carcere e una ai domiciliari) al termine delle indagini su una fiorente piazza di spaccio realizzata in un'abitazione a Recale, in provincia di Caserta. Per altri due indagati è stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le misure cautelari sono state eseguite dai carabinieri su ordine del Gip di Santa Maria Capua Vetere. Durante l'operazione sono state sequestrate due auto e somme di danaro per 76mila euro.

Il giro di spaccio

Sono almeno duemila gli episodi di spaccio di hashish e marijuana documentati dai carabinieri della stazione di Macerata Campania tramite le telecamere appositamente installate di fronte all'abitazione. Quest'ultima, secondo le accuse, fungeva da deposito e vendita di droga. I militari hanno monitorato il via vai di consumatori, alcuni dei quali fermati dopo aver acquistato la dose, e hanno ricostruito le modalità di vendita dello stupefacente, identificando i numerosi pusher attivi.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24