Ischia, coltivava marijuana in casa: arrestato 48enne

Campania

Durante la perquisizione l'uomo è stato trovato in possesso di 57 grammi di hashish, 4 piante di cannabis già recise e pronte per l'essiccazione e 126 grammi di infiorescenze

Aveva una serra a casa per la coltivazione della marijuana lo spacciatore arrestato dai carabinieri di Ischia con l'ausilio dei cani della Unità Cinofila di Sarno. I militari hanno bloccato un 48enne con precedenti specifici che, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 57 grammi di hashish, 4 piante di cannabis già recise e pronte per l'essiccazione, 126 grammi di infiorescenze e 270 di foglie già essiccate di marijuana.

La serra per coltivare marijuana

Nella sua abitazione è stata rinvenuta una tenda nella quale era stata installata una piccola serra completa di termometro digitale, lampada UV e ventilatore per coltivare piante da cui ricavare la sostanza stupefacente. A concludere il bilancio dell'operazione anche 2 coltellini a serramanico verosimilmente utilizzati per il taglio della sostanza e 2 banconote da 50 euro ritenute provento illecito. L'arrestato è stato condotto al carcere di Poggioreale ed è in attesa di giudizio.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24