Ischia, sequestrati 300 grammi di droga: un arresto e due denunce

Campania
©Ansa

Il giovane ammanettato è stato processato per direttissima e condannato a un anno e otto mesi. Lo stupefacente è stato distrutto e sono stati confiscati 3.190 euro frutto di attività illecite

La guardia di finanza di Ischia, guidata dal tenente Antonio Giglio, ha tratto in arresto un giovane e denunciato altri due sequestrando 300 grammi tra hashish e marijuana. Il ragazzo ammanettato è stato processato per direttissima e condannato a un anno e otto mesi di reclusione. Lo stupefacente è stato distrutto e il denaro frutto dell'attività illecita confiscato.

L’intervento della guardia di finanza

I finanzieri ad un posto di blocco stavano fermando due ventenni su un motorino che alla vista del posto di controllo hanno effettuato un sorpasso repentino e dandosi alla fuga. Insospettiti da tale atteggiamento i finanzieri hanno inseguiti e raggiunti i due giovani: perquisiti sono stati trovati in possesso di circa 60 grammi tra hashish e marijuana nascosti in un plico. Da successivi controlli i finanzieri sono poi riusciti a risalire ad un terzo soggetto, nei cui confronti è stata eseguita una perquisizione domiciliare in cui sono stati sequestrati un bilancino di precisione, 236 grammi di stupefacenti tra hashish e marijuana, un coltello a serramanico, un telefono cellulare e 3.190 euro. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.