Whirlpool Napoli, da aprile al via la procedura di licenziamento collettivo

Campania

Lo ha annunciato l'amministratore delegato di Whirlpool per l'Italia, Luigi La Morgia, a quanto si apprende, al tavolo in corso, in videoconferenza, al Mise

Whirlpool farà richiesta di ammortizzatori sociali per i circa 330 lavoratori dello stabilimento di Napoli, dove ha interrotto la produzione di lavatrici il 31 ottobre scorso, e da aprile prossimo avvierà la procedura di licenziamento collettivo una volta finito il blocco dei licenziamenti, ad oggi previsto al 31 marzo 2021. Lo ha detto l'amministratore delegato di Whirlpool per l'Italia, Luigi La Morgia, a quanto si apprende, al tavolo in corso, in videoconferenza, al Mise. 

Le reazioni dei sindacati

"Quanto proposto dalla multinazionale è per noi inaccettabile, chiediamo un approfondimento sulla legittimità di questa richiesta. L'accordo del 25 ottobre del 2018 - che impegnava la multinazionale a investire 750 milioni di euro a partire da ricerca e sviluppo - è tuttora in vigore e prevede che non si possono aprire procedure di licenziamento”, commenta Barbara Tibaldi, segretaria nazionale della Fiom-Cgil. "Dopo i proclami delle ultime settimane e a pochi giorni dal Natale pensiamo che sia un grosso passo falso quello compiuto dall'azienda. Il governo faccia la sua parte per non trasformare in farsa una vertenza che merita risposte concrete e autorevoli”, afferma invece Antonio Accurso, segretario generale della Uilm Campania.

"Ci aspettavamo non ipotesi, ma risposte e assunzioni di responsabilità. Il Governo aveva detto dopo il 30 ottobre che i lavoratori Whirlpool di Napoli non sarebbero stati lasciati soli ma la sensazione è che questi 50 giorni siano stati sprecati senza trovare soluzioni", hanno sottolineato il segretario nazionale della Fim, Massimiliano Nobis, e quello regionale campano, Raffaele Apetino. "Da parte nostra - hanno aggiunto i sindacalisti - abbiamo chiesto a governo e azienda che Whirlpool si faccia carico fino al 31 marzo degli stipendi dei lavoratori".

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24