Sequestrate 774 bottiglie di falso champagne 'Moet' nel Napoletano

Campania
©Ansa

Nel seminterrato di un edificio residenziale era stato allestito un opificio per l'etichettatura di bottiglie a marchio contraffatto. Denunciati i due titolari

Scoperti a San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli, quasi 1400 litri tra champagne, olio ed alcool etilico contraffatti rinvenuti in una fabbrica clandestina utilizzata per il confezionamento di bevande. A eseguire il sequestro, i militari della guardia di finanza di Napoli, insieme a personale dell'Ispettorato Centrale della Tutela della Qualità e Repressione Frodi Agroalimentari. Denunciati i titolari, una 55enne e un 48enne originari di Sarno (Salerno), per contraffazione e ricettazione. 

Il sequestro

Il materiale era privo delle indicazioni obbligatorie in materia di tracciabilità alimentare e contraffatto. Nel seminterrato di un edificio residenziale era stato allestito un opificio per l'etichettatura di bottiglie. In particolare, sono state sequestrate 774 bottiglie contenenti falso champagne a marchio "Moet & Chandon", 804 di olio "Sapio" e di alcool etilico delle distillerie "La Sorgente" e "Fiume", nonché 129.400 accessori per il confezionamento. Se immessi sul mercato, i prodotti avrebbero consentito un guadagno di oltre 120 mila euro. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.