Destinatario di un mandato di arresto europeo bloccato nel Napoletano

Campania

Si tratta di un 42enne di Casandrino, ritenuto responsabile dall’autorità giudiziaria belga di associazione per delinquere e truffa. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Poggioreale ma sarà giudicato in Belgio

Durante la notte, a Casandrino, nel Napoletano, i carabinieri della stazione di Grumo Nevano, a seguito di una segnalazione del Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia, hanno arrestato D.D.C., 42enne del posto, noto alle forze dell'ordine. L'uomo risultava destinatario di un mandato di arresto europeo, emesso dall'autorità giudiziaria belga dalla quale è ritenuto responsabile di associazione per delinquere e truffa. L'arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale e, a seguito della decisione della Corte di Appello di Napoli, sarà giudicato penalmente in Belgio.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24