Covid, in Campania ancora stop a scuole elementari in presenza

Campania
©Ansa

Nei prossimi 10 giorni la Regione osserverà l’andamento epidemiologico e, nel caso di un rallentamento del contagio nella scuola primaria, allora potrebbe consentire il ritorno in classe. La decisione al termine di una riunione con il mondo della scuola e l’Unità di crisi. De Luca: “Clima di collaborazione e grande senso di responsabilità”

Restano ancora chiuse le scuole elementari in Campania. Nei prossimi dieci giorni, la Regione effettuerà una ulteriore verifica sull'andamento epidemiologico prima di decidere se sia possibile o meno riprendere le lezioni in presenza almeno per le prime due classi della primaria. È quanto concordato al termine della riunione dell'Unità di Crisi convocata oggi dal governatore Vincenzo De Luca. Se nei prossimi dieci giorni si registrerà un raffreddamento del contagio relativo alla scuola primaria, allora la Regione potrebbe consentire il rientro in classe. (CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO - LA SITUAZIONE IN CAMPANIA)

L’incontro

leggi anche

Scuola, Dad: i professori la devono fare se in isolamento o quarantena

Nel corso della riunione, alla quale hanno preso parte anche i rappresentanti del mondo della scuola, i sindacati e la Direzione scolastica, i dirigenti delle Asl e dell'ospedale Santobono, è stata "evidenziata la grande attenzione della Regione verso il mondo della scuola, ancora nelle ultime settimane come già alla fine dell'estate con lo screening di massa per il personale docente e non docente, e l'acquisto dei termoscanner".

Nel frattempo proseguono i progetti scolastici per le fasce più deboli, per la didattica di sostegno, per garantire un ampliamento dei congedi parentali per i genitori come già richiesto al Governo, e bonus destinati all'acquisto di tecnologie utili alla didattica a distanza. “È stato importante - ha dichiarato De Luca - registrare un clima di grande collaborazione e grande senso di responsabilità fra tutti i partecipanti a questo importante confronto”.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24