Torre Annunziata, offre soldi ai carabinieri per chiudere un occhio: arrestato

Campania

L'uomo, che aveva in tasca una dose di cocaina, è stato sottoposto ad un controllo e ha offerto ai militari 100 euro perché lo lasciassero andare, ma la sua posizione si è aggravata con l'accusa di istigazione alla corruzione

Offre soldi ai carabinieri per provare ad interrompere un controllo ma al posto della ''indulgenza'' trova le manette. È accaduto a Torre Annunziata (Napoli) dove i militari della locale stazione operativa dell'Arma hanno arrestato H. E. M., 38 anni di origini marocchine. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato sottoposto ad un controllo nella zona della stazione cittadina della Circumvesuviana. A questo punto il 38enne, che aveva in tasca una dose di cocaina risultata per uso personale, ha proposto ai carabinieri la consegna di 100 euro in cambio della possibilità che questi chiudessero un occhio nei suoi confronti. La sua posizione si è dunque ulteriormente aggravata, perché all'iniziale violazione amministrativa si è aggiunta l'accusa di istigazione alla corruzione. Un reato per il quale l'uomo è stato arrestato e, dopo le formalità di rito, posto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24