Uccide il fratello durante lite per futili motivi: un fermato nell'Avellinese

Campania

L'uomo avrebbe colpito con una coltellata il fratello, recidendogli l'arteria femorale. La vittima è deceduta prima di arrivare in ospedale

Un uomo ha ucciso il fratello di 30 anni a Lioni, in provincia di Avellino. E' successo poco dopo le 4 di notte, nella casa dove i due vivono insieme ai genitori: durante una lite per futili motivi l'uomo avrebbe colpito con una coltellata il fratello, recidendogli l'arteria femorale. L'abitazione si trova in Contrada Procisa Vecchia. Ferito, il 30enne è stato trasportato dal 118 all'ospedale di Sant'Angelo dei Lombardi (Avellino) ma è deceduto prima di arrivare al nosocomio. I carabinieri del Comando provinciale hanno fermato il presunto assassino.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24