Coronavirus, positivo vescovo Caserta. Ospedale: "Condizioni discrete"

Campania

L'alto prelato "è in monitoraggio costante - spiega l'ospedale -. Sono in corso ulteriori indagini clinico diagnostiche"

Il Vescovo di Caserta Giovanni D'Alise è risultato positivo al Coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - MAPPE E GRAFICI - LA SITUAZIONE IN CAMPANIA). D'Alise ieri aveva alcune linee di febbre ed è andato in ospedale dove gli è stato praticato il tampone. È ricoverato al Reparto Malattie infettive diretto da Paolo Maggi. "Sua Eccellenza - spiega l'ospedale di Caserta - è al momento in discrete condizioni generali, presenta sintomi lievi, respira autonomamente senza necessità di ventilazione assistita".

Monitoraggio costante

L'alto prelato "è in monitoraggio costante - continua l'ospedale -. La diagnosi è stata effettuata mediante tampone molecolare rapido. Sono in corso ulteriori indagini clinico diagnostiche. Al risultato del tampone tradizionale si provvederà a diramare un nuovo bollettino".

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24