Napoli, sequestrati costumi e giocattoli di Halloween

Campania
©Ansa

In vendita all'ingrosso anche quattromila mascherine Ffp2 senza alcuna certificazione di qualità e conformità e conservate in un magazzino in pessimo stato igienico

A un mese e mezzo dalla festa di Halloween, un ingrosso in Via Carlo di Tocco a Napoli, gestito da un 36enne di origini cinesi, è stato ispezionato dai carabinieri.

Il sequestro

Oltre 3.600 gli articoli per feste sequestrati perché potenzialmente dannosi per la salute: piatti in carta, bicchieri, posate in plastica e cartone. Sequestrati anche mille costumi di halloween per bambini e 1.500 giocattoli a forma di zucca di halloween perché sprovvisti delle indicazioni di pericolosità e della certificazione CE. In vendita all'ingrosso anche quattromila mascherine Ffp2 senza alcuna certificazione di qualità e conformità e conservate in un magazzino in pessimo stato igienico. Stoccati in magazzino come rifiuti oltre seimila imballaggi di cartone, il cui registro di carico e scarico è risultato assente. L'imprenditore 36enne è stato denunciato per frode in commercio e sanzionato per oltre 4.500 euro.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.