Portici, minaccia madre e familiari con coltello da cucina

Campania
©Fotogramma

Il litigio sarebbe da ricondurre a una questione legata ai soldi: l'uomo avrebbe accusato madre e sorelle di non gestire bene il denaro di famiglia

Un uomo di 26 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Portici in provincia di Napoli, dopo aver minacciato con un coltello da cucina la madre e i familiari.

La vicenda

Giunti sul posto, i militari hanno trovato l'uomo con il coltello in mano mentre minacciava di uccidere la madre convivente e gli altri familiari presenti. Il litigio sarebbe da ricondurre a una questione legata ai soldi: l'uomo avrebbe accusato madre e sorelle di non gestire bene il denaro di famiglia.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.