Barca in avaria a largo Capri: salvate 14 persone, tra cui 3 bambini

Campania
©Ansa

L'allarme è stato lanciato intorno alle 21 di ieri. Al termine delle operazioni di salvataggio, per il conducente dell'imbarcazione è scattata una denuncia penale perché trasportava un numero maggiore di persone rispetto a quelle consentite

La guardia costiera ha salvato 14 persone, compresi tre bambini, rimaste bloccate a largo di Capri a bordo della loro barca in avaria. È accaduto ieri sera intorno alle 21, quando la Capitaneria di Porto ha ricevuto l’allarme lanciato dall’imbarcazione, partita all’imbrunire dall’isola per fare ritorno nel capoluogo campano. Al termine delle operazioni di salvataggio, per il conducente è scattata una denuncia penale perché trasportava un numero maggiore di persone rispetto a quelle consentite, 14 anziché 12.

L’intervento della guardia costiera

Dopo la segnalazione, sono scattate immediatamente le ricerche, rese difficili dallo stato confusionario del conducente che, complice il panico creatosi tra gli occupanti di bordo per la situazione di emergenza, il buio, il moto ondoso in atto e la presenza di bambini, non riusciva a riferire le coordinate in cui si trovavano, né ad azionare i segnali di soccorso presenti a bordo. La guardia costiera, con il coordinamento della Direzione Marittima della Campania, ha dunque iniziato a interrogare le navi in transito per tentare di individuare l'esatta posizione dell'unità alla deriva. A fornire precise indicazioni è stato un mercantile partito da Napoli e diretto in Sicilia. Alle 23 circa, una motovedetta è giunta nel porto di Capri dove ha sbarcato i 14 passeggeri, partiti poi per Napoli con l'ultima nave della giornata.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24