Coronavirus, a Capri mascherina obbligatoria anche all'aperto: è l'unica in Italia

Campania

Il sindaco Marino Lembo ha imposto con un'ordinanza l’uso delle mascherine in tutto il centro di Capri tra le 18 e le 4 del giorno successivo

A Capri mascherina obbligatoria anche all'aperto per contrastare i contagi durante l'emergenza Coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - L'EMERGENZA IN CAMPANIA). Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, il sindaco Marino Lembo ha imposto con un'ordinanza l’uso delle mascherine in tutto il centro di Capri tra le 18 e le 4 del giorno successivo. In Campania, invece, è già in vigore l’ordinanza che le rende obbligatorie nei luoghi pubblici al chiuso e in strada, ma in quest'ultimo caso solo quando non viene rispettato il distanziamento sociale.

Il sindaco: "Rispettare le regole significa avere a cuore Capri"

"Mi auguro davvero che l'ordinanza sia rispettata perché mantenere un certo comportamento significa avere a cuore Capri - spiega il sindaco -. Io sono il massino responsabile della sanità nel mio Comune e questa è certamente una questione sanitaria. Siamo riusciti a non avere nessun caso di Covid nei giorni più difficili della pandemia e non vogliamo certamente rischiare di ritrovarci qualche positivo in casa proprio adesso che la stagione turistica è entrata nel pieno".
Il primo cittadino ha anche spiegato che inizialmente l'idea era di "dividere sia le zone che gli orari, imponendo l’uso della mascherina all’ora dell’aperitivo in Piazzetta e durante la notte dove ci sono i locali", ma poi si è optato per un’unica fascia oraria per l’intera area del centro per "far funzionare meglio le cose".

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24