Acerra, accoltellano parente: arrestati padre e figlio

Campania

La vittima è stata colpita alla schiena e, ferita anche se non in gravi condizioni, è stato portata alla clinica Villa dei Fiori

Padre e figlio, di 58 e 33 anni, sono stati arrestati per tentato omicidio dopo aver aggredito il cognato, probabilmente a causa di problemi di vicinato. E' successo la scorsa notte ad Acerra. La vittima è stata accoltellata alla schiena e, ferita anche se non in gravi condizioni, è stato portata alla clinica Villa dei Fiori. L’uomo ha poi riferito agli agenti di polizia, intervenuti sul posto, di essere stata accoltellata dai propri parenti. A colpire l'uomo più volte alla schiena sarebbe stato il 58enne. Anche un altro figlio, un 32enne, avrebbe partecipato all'aggressione impugnando una mazza da baseball ed è stato denunciato per tentato omicidio.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24