Giugliano, pedina ex e la colpisce con calci e pugni: arrestato 45enne

Campania

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri ha sbarrato la strada alla donna, l'ha trascinata fuori dall'abitacolo della sua auto e l'ha picchiata con calci e pugni sottraendole anche il cellulare

Arrestato un uomo di 45 anni a Giugliano, in provincia di Caserta, con l'accusa di rapina, lesioni e minaccia grave continuata nei confronti della ex compagna con cui aveva avuto una relazione sentimentale lunga due anni. All'arresto si è arrivati grazie alla denuncia della vittima e alle dichiarazioni di alcuni testimoni.

La donna è stata pedinata, rapinata e picchiata

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il 17 aprile il 45enne ha pedinato la sua ex che stava portando la spesa a una amica. Le ha sbarrato la strada, l'ha trascinata fuori dall'abitacolo della sua auto e l'ha picchiata con calci e pugni sottraendole anche il cellulare. A salvare la vittima è stato un passante che è riuscito a fermare la furia dell'uomo.

Napoli: I più letti