Droga a Napoli, pusher arrestato dalla polizia dopo una colluttazione

Campania

Un 26enne è stato notato dagli agenti in via Della Bussola, nel quartiere di San Pietro a Patierno e bloccato in via Cupa del principe. Con sé aveva un coltello a serramanico e circa 90 grammi di cocaina 

G.D.S., pusher 26enne già denunciato in passato, è stato arrestato al termine di una colluttazione ieri sera a Napoli, dalla polizia, per detenzione di stupefacenti, porto abusivo d’armi, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, denunciato anche per inosservanza dei provvedimenti del decreto peri il coronavirus (LA DIRETTA), è stato notato da una pattuglia dei commissariati di Poggioreale e Vasto-Arenaccia, in via Della Bussola, nel quartiere di San Pietro a Patierno. Il soggetto ha tentato di allontanarsi ed è stato inseguito e bloccato dai poliziotti in via Cupa del Principe. Aveva con sé un coltello a serramanico di circa 12 cm e circa 90 grammi di cocaina.

Napoli: I più letti