Ercolano, tenta di estorcere soldi delle offerte a parroci: arrestato

Campania

L'uomo, 47enne con precedenti, si è impossessato di 35 euro e ha continuato a inveire e minacciare i due sacerdoti nel tentativo di farsi consegnare altro denaro. È avvenuto nella Chiesa del Santissimo Salvatore in via Panoramica 

Ha minacciato due parroci pretendendo che gli consegnassero i soldi delle offerte, ma è stato arrestato dai carabinieri. L'episodio è avvenuto nella Chiesa del Santissimo Salvatore in via Panoramica a Ercolano (Napoli).

Il tentativo di estorsione

L'uomo, 47enne con precedenti anche per estorsione, si è recato in sacrestia chiedendo con insistenza a due parroci di consegnargli i soldi delle offerte dei fedeli. Nonostante avesse già preso 35 euro, ha continuato a inveire contro i due preti, minacciandoli, sostenendo che ciò che gli era stato dato ''era troppo poco''. I due sacerdoti hanno allertato le Forze dell'ordine, sul posto sono giunti i carabinieri che hanno sorpreso il 47enne, con il denaro sottratto, ancora intento a inveire contro le vittime e lo hanno arrestato. Il 47enne è stato condotto nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio e dovrà difendersi dall'accusa di tentativo di estorsione.

Napoli: I più letti