Ercolano, cede il solaio: precipita un operaio di 16 anni

Campania

Lo stabile, dichiarato inagibile da parte dei tecnici del Comune, è finito sotto sequestro. Due donne che avevano commissionato i lavori sono state denunciate insieme a un operaio di 59 anni

In provincia di Napoli, a Ercolano, un giovane operaio di 16 anni è precipitato a causa del cedimento del solaio al piano sottostante ed è rimasto ferito. Nell'impatto ha riportato ferite guaribili in 30 giorni ed al momento è ricoverato, in osservazione, in ospedale.

L'arrivo dei carabinieri

Allertati dal 118, i carabinieri hanno accertato che il 16enne stava lavorando con altro operaio di 59 anni all'interno di un appartamento al terzo piano. Per cause in corso di accertamento si è verificato l'incidente. Lo stabile, dichiarato inagibile da parte dei tecnici del Comune, è finito sotto sequestro: gli occupanti sono stati trasferiti in strutture indicate dai servizi sociali del Comune. Due donne che avevano commissionato i lavori sono state denunciate insieme con l'operaio di 59 anni. Le accuse vanno dall'abusivismo edilizio alle lesioni personali, all'inosservanza delle legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Napoli: I più letti