Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Incendio in una casa riposo: morte due donne nel Casertano

I titoli di Sky Tg24 delle ore 13 del 4/1

2' di lettura

Altre quattro persone sono state salvate dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto con tre squadre. Dai primi accertamenti sembra che il rogo sia partito da un locale usato come lavanderia 

Due donne hanno perso la vita in un incendio sviluppatosi oggi pomeriggio in una casa di riposo di Carinola, in provincia di Caserta. Secondo quanto accertato dai carabinieri, le due vittime, che dormivano quando è divampato il rogo, sono morte per asfissia provocata dal fumo. Altre quattro persone sono state tratte in salvo dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto con sei squadre provenienti dal comando di Caserta e dai distaccamenti di Teano e Mondragone (Caserta). Gli altri ospiti erano stati già messi in salvo dai dipendenti della casa di riposo prima dell'arrivo dei soccorsi.

Il rogo

Dai primi accertamenti sembra che le fiamme siano partite, poco dopo le 14, da un locale dell'istituto usato come lavanderia e deposito. Ancora da chiarire le cause, sebbene dai primi accertamenti compiuti dai carabinieri della Compagnia di Mondragone, sembra si tratti di un fatto accidentale, provocato da un corto circuito o da un guasto a qualche dispositivo elettrico. "È stato un inferno" ha riferito un addetto che ha portato fuori alcuni pazienti; un altro ha raccontato del "fumo nero che ha avvolto tutte le stanze rendendo l'aria irrespirabile". Prima dell'arrivo dei vigili del fuoco alcune persone e i carabinieri del posto, dopo aver visto il fumo che si sprigionava dall'ultimo piano della struttura, hanno tentato di spegnere le fiamme.

Le vittime

Un'altra persona con problemi polmonari è stata portata dal 118 all'ospedale di Sessa Aurunca (Caserta); altri quattro ospiti della struttura sono rimasti invece lievemente intossicati e sono stati medicati sul posto. Le vittime sono Emma Romagnolo, di 56 anni, di Sant'Andrea del Pizzone, frazione del comune di Francolise, in provincia di Caserta, e Anna Penna, di 79 anni, di Sant'Agata dei Goti, in provincia di Benevento. 

La struttura

La struttura si trova nel centro del paese, in corso Umberto I, e ospita 28 persone, anziene e non, provenienti da diversi comuni della Campania. I carabinieri ora dovranno indagare anche sulle autorizzazioni amministrative e il rispetto delle norme di sicurezza ed igienico-sanitarie.

Le parole del sindaco di Carinola

"Sono sconvolto per quanto accaduto. La comunità di Carinola è in lutto". Così il sindaco di Carinola (Caserta) Antonio Russo commenta la tragedia.

Vigili del fuoco sul luogo dell'incendio (ANSA)

Data ultima modifica 04 gennaio 2020 ore 18:32

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"