Ercolano, picchia la moglie e le due figlie: arrestato

Campania

L’uomo, un 44enne del posto, avrebbe fatto abuso di alcol e sostanze stupefacenti. Ora si trova in carcere. Le donne, colpite con calci e pugni, si sono recate in ospedale dove sono state curate 

Un 44enne di Ercolano (Napoli) è stato arrestato dai carabinieri per aver aggredito e picchiato la moglie e le sue due figlie, probabilmente sotto l’effetto di alcol e sostanze stupefacenti. Una volta rientrato a casa, l’uomo ha iniziato a litigare con la donna e poi l’ha aggredita. La figlia maggiore ha tentato di difendere la madre, ma è stata spinta via, rotolando giù per le scale per diversi gradini. Infine, l’uomo ha colpito con calci e pugni anche la figlia più piccola. Le donne si sono recate in ospedale, dove i medici hanno riscontrato e curato loro diverse contusioni e lividi. Il 44enne è stato invece portato dai carabinieri in caserma e, dopo le formalità dell'arresto, è stato trasferito in carcere. 

Napoli: I più letti